1. Home
  2. /
  3. Prodotti
  4. /
  5. Passage
  6. /
  7. Il sogno di Damocle

Il sogno di Damocle

17.00

Product ID: 6068Collana: 35Codice ISBN: 978-88-6280-228-4
Categoria: Letteratura balcanica/Albania/romanzo
Numero di pagine: 256
Data di pubblicazione: agosto 2019

Descrizione

In una Tirana assediata da bande di delinquenti e dalla mafia, la storia privata di un giovane, un perdente nato, si intreccia con il tragico destino dell’Albania caduta nella débâcle e nella follia alla vigilia della rivolta politica del marzo 1997.

Nell’autunno di quell’anno, lo studente Ergys, vittima di un padre autoritario, cerca di uscire dalla soffocante tutela paterna trovando un lavoro al bar Pacifik, luogo d’incontro di ragazzi sbandati. Lì incontra Linda, una pittrice di famiglia comunista, della quale si innamora. Cacciato di casa dal padre a causa di questo legame, comincia per Ergys una vera discesa gli inferi in cui si alternano momenti di delirio e lucidità, con il presente e il passato che si mescolano in modo inestricabile.

In questo romanzo Kongoli dimostra grande maestria nel descrivere il mondo in sfacelo di un uomo attanagliato dalla paranoia, convinto di essere perseguitato dalla figura perturbante di Damocle, il suo doppelgänger.

Fatos Kongoli è nato nel 1944 a Elbasan, nell’Albania centrale. Ritenuto dalla critica letteraria l’erede di Kadare e considerato fra i prosatori albanesi più rinomati degli ultimi anni, è stato finalista al prestigioso premio letterario “Balkanica”. Fra le sue opere ricordiamo Il drago d’avorio (Besa, 2012) e Il sogno di Damocle (Controluce, 2013).


Recensioni

Dello stesso autore

Products InautoreKongoli, Fatos,