Chuli, Diana

DIANA CHULI (Tirana 1951), giornalista, ha scritto i romanzi Eëri i largët (La voce lontana, 1981), Rrethi i kujtosës (Il circolo della memoria, 1984), Dreri i trotuarëve (Il cervo dei marciapiedi, 1990), Reguiem (1991). Per Besa ha già pubblicato Angeli armati (2012). Da alcuni suoi testi sono state tratte sceneggiature teatrali. Collabora con diverse testate culturali, ha tradotto opere di Jean Paul Sartre, Andre Jide, Simone de Beauvoir, e nel 2007 è stata premiata come “Scrittrice dell’anno” dall’associazione degli editori albanesi.

Visualizzazione del risultato