Sellin, Thorsten

Thorsten Sellin (1896-1994), sociologo americano di origine svedese, è stato attivo soprattutto nel campo della sociologia della devianza e della criminologia, segnalandosi per il suo lavoro al servizio dell’FBI e, in particolare, per la ricerca accademica, nel cui ambito ha proposto importanti innovazioni di natura sia statistica che teorica. Il suo modello più noto è quello del conflitto culturale, esposto proprio nel volume Conflitto culturale e crimine.

Visualizzazione del risultato