Streghe

14.00

Product ID: 7976Collana: 93Codice ISBN: 978-88-3629-058-7
Categoria: Letteratura straniera/Albania/romanzo
Numero di pagine: 128
Data di pubblicazione: ottobre 2023

Descrizione

C’era una volta, l’incipit degli incipit, è il grande innesco di una narrazione infinita che si intreccia alla varietà delle culture e degli immaginari uniti da questo comune denominatore. Un mantra che è soprattutto un orologio dalle lancette sospese su un tempo altro, il dettaglio di un mondo in cui tutto è possibile poiché quel mondo è la fiaba. In questo mondo ci trasporta Streghe. Un varco per grandi e piccini, una carrellata di tipi umani.

Le streghe sono donne – madri, sorelle, nonne – che nascondono un segreto: a mezzanotte le loro anime abbandonano i corpi per compiere delitti sanguinosi, spesso ai danni dei propri ignari familiari. Per sconfiggere le forze del male bastano però l’ingegno e l’astuzia, di cui sono portatori uomini semplici e poveri, che in questo modo si guadagnano la gratitudine e la riconoscenza dei parenti delle streghe e riescono anche a migliorare la propria situazione economica.

Un libro da leggere per recuperare il gusto di far viaggiare la fantasia ed entrare in un mondo in cui tutto è possibile.

Virgjil Muçi è nato a Tirana il 18 agosto 1956. La sua attività letteraria è ampia e variegata: narratore, poeta, giornalista, critico letterario e cinematografico, ha dato un contributo significativo anche nel campo della traduzione, traducendo autori come Sontag, Lindgren, Bukowski, Albahari, Rothschild, Dickens, Christie.


Recensioni

Dello stesso autore

Products InautoreMuçi, Virgjil,